Estero · I miei viaggi

Un erbivoro a Parigi

Questo slideshow richiede JavaScript.

Paris, la “cité de l’amour“. ❤

Ho visitato questa bellissima capitale europea ad Aprile 2015, quando ero vegetariana.

Arriviamo dritti al punto. La Francia è un paese meraviglioso, ma non si può certamente definire uno dei più “veg-friendly“.

Carne, pesce e formaggi sono praticamente ovunque, persino nell’insalata è difficile non trovarci il pollo o il tonno. Ma comunque un modo per sopravvivere si trova sempre.

A Parigi, essendo la capitale, me la sono cavata abbastanza.

 

SUPERMERCATI

Il piatto che principalmente mangiavo era il taboulé oriental, recuperabile praticamente in ogni supermercato.

Fortunatamente, oltre che ad essere vegano, era anche buono.

Attenzione però a non scegliere quello al pollo (taboulé au poulet), ma quello con verdure miste e uvetta (taboulé oriental/aux raisins/aux 5 légumes).

12506910_1084846521548639_381370705_n

Oltre a questa sorta di cous cous vegetariano confezionato, non ricordo ci fossero altre scelte vegetariane, tanto meno vegane, per il “pranzo al sacco”.

Per merende e spuntini invece era possibile trovare le tipiche scelte da supermercato: chips, frutta secca, biscotti Oreo (che senza copertura sono vegan), succhi di frutta, Tuc e crackers vari.

Se poi alloggiate in un appartamento potete anche approfittarne per provare una piccola varietà di latti vegetali, veg burger e polpette.

 

LOCALI VEG-FRIENDLY

Se avete la possibilità di scegliere le zone in cui andare, vi suggerisco di cercare su happycow.com i locali vegetariani e vegani più vicini.

Io, dato che ero in gita con la mia classe, purtroppo non ho potuto farmi una cultura dei locali GREEN del posto.

Casualmente però, mi sono imbattuta in un fast food vegetariano, MAOZ VEGETARIAN. Si trova in molte capitali del mondo, è un franchising di falafel 100% vegetariano (e se non aggiungete la salsa yogurt al vostro panino, diventa completamente vegano).

A Parigi è situato al n°8 de la Rue Xavier Privas, nel quartiere latino.

Qua ho potuto gustarmi un gigantesco panino ripieno di falafel e tantissime verdure diverse (non sono riuscita a fotografarlo però, da quanto velocemente me lo sono mangiato!).

 

Oltre a qualche locale veg sparso qua e là per Parigi, un’ottima “ruota di scorta” sono i ristoranti orientali, dove è sempre possibile trovare scelte 100% vegetali.

Perciò, se siete amanti di cibo cinese, giapponese o indiano, non avrete sicuramente problemi.

 

PIATTI TIPICI FRANCESI

Se siete vegetariani e amate i formaggi, la Francia è il paese che fa per voi! I fromages francesi sono tra i migliori al mondo, attenti però se volete evitare il caglio animale, assicuratevi che sugli ingredienti ci sia scritto “présure d’origine microbienne” o “enzyme coagulante microbiennes“, parole che stanno ad indicare formaggi a caglio microbico.

Se invece siete vegani, purtroppo la scelta si restringe parecchio.

Ecco alcuni piatti che si possono trovare facilmente nei ristoranti francesi o al reparto gastronomico del supermercato.

Quiche (Vegetariana)

La Quiche è una torta salata tipo sformato, composta da pasta brisée, panna e uova.

Si possono trovare in diverse varianti, alle patate (aux pommes de terre), alle cipolle (aux oignons), alle zucchine (aux courgettes).. Assicuratevi però che non contengano acciughe (anchois), tonno (thon), prosciutto (jambon) o pancetta (bacon).

(Fonte foto: cuisineactuelle.fr)

quiche-courgette-chevre

Ratatouille (vegan)

La Ratatouille è un tipico piatto francese, originario di Provenza. Si tratta di verdure miste  cotte al forno (solitamente melanzane, zucchine, pomodori e peperoni). E’ uno dei pochi piatti francesi ad essere 100% vegetale.

(Fonte foto: kung-food.it)

ratatouille-2

Soupe à l’oignon (vegetariana)

Zuppa di cipolle con burro e formaggio. Ottima calda.

Samper_cuisine_soupe_a_l_oignon

Dolci (vegetariani)

Cosa riesce meglio ai francesi? I dolci!
La maggiorparte è vegetariana (se non contengono gelatina) e tra i più buoni ci sono i macarons, dolcetti colorati a base di albume d’uovo e zucchero (come la meringa italiana) con al centro una cremina che varia a seconda del gusto.

 

FRASI E PAROLE UTILI 

Sono vegetariano/a.  Je suis un végétarien(ne)

Sono vegano/a.  Je suis végétalien(ne)

Non mangio né carne né pesce.  Je ne mange pas de viande ou de poisson.

• Non mangio uova, latte o formaggi.  Je ne mange pas d’œufs, du lait ni de fromage.

• Avete qualcosa di vegetariano/vegano sul vostro menù?  Vous avez quelque chose végétarien/végétalien sur votre menu?

Contiene prodotti caseari?  Est-ce que ceci contient des produits laitiers ?

E’ possibile avere questo piatto ma senza formaggio? Puis je avoir la même chose sans fromage?

Maiale  Porc 

Pesce  Poisson

Strutto  Saindoux 

Frutti di mare  Fruits de mer

Uova Œufs

Miele  Miel

Verdure Légumes (falso amico: non è “legumi” ma appunto, “verdure“)

 

 

Per quanto riguarda i luoghi da visitare, vi consiglio assolutamente di vedere i due musei più famosi: il Louvre e il D’Orsay, gli Champs-Elysées, la cattedrale di Notre Dame e naturalmente, la Tour Eiffel.

In definitiva Parigi è una bellissima città, ma se siete vegetariani, vegani o seguite alimentazioni particolari, dovete partire ben organizzati.

Buon viaggio! 🙂

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...